martedì 9 agosto 2011

Lista Civica Nazionale: stiamo crescendo


Da qualche settimana un gruppo di cittadini attivi e interessati al futuro di questo Paese sta lavorando per creare una Lista Civica Nazionale che possa rappresentare una valida risposta alla malapolitica che sta dilaniando l'Italia. Come ben sappiamo, perche' siamo noi umili cittadini a pagarne le conseguenze dirette, la situazione economica/sociale e' gravissima. L'unico modo per uscire da questo circolo vizioso e' attraverso un'azione di unione decisa da parte di tutta la societa' civile. Un'azione democratica e pacifica volta alla completa sostituzione della classe politica attualmente al potere. Come diceva Sandro Pertini: "la politica deve essere fatta con le mani pulite". La nostra intenzione e' di costruire un movimento politico composto da persone moralmente integerrime che nel corso degli ultimi anni hanno dimostrato di saper lavorare per il bene comune e non per una poltrona al Parlamento. Il gruppo facebook dedicato al progetto cresce di giorno in giorno e attendiamo con fiducia l'arrivo del primo incontro organizzativo che si svolgera' a Roma il 4 settembre. In questo giorno presenteremo una bozza di statuto che sara' aperto ad osservazioni. In questo modo entro il primo di ottobre potremmo stilare la versione definitiva che sara' frutto di un lavoro partecipato. Sempre ad ottobre coloro che hanno intenzione di aderire ufficialmente alla LCN saranno chiamati a sottoscrivere il documento. Vorrei invitare tutti i miei amici a partecipare. Per qualsiasi tipo di informazione sentitevi assolutamente liberi di contattarmi via e mail: christina.pacella@alice.it
Intanto vi rimando alla lettura di un articolo interessante che, guarda caso, ha avuto pochissima risonanza mediatica. Potete trovarlo qui
Ciao!

2 commenti:

grefogeo ha detto...

Ottima opportunità, considerando anche l'humus positivo nel quale l'idea ha mosso i primi passi. Mi riferisco alla riunione tenutasi a Palermo per la commemorazione di un grande martire della legalità, Paolo Borsellino. E' giunto il momento di essere protagonisti un pò di più e seriamente della propria vita e del proprio futuro. Stà bene inserire persone oneste con la fedina penale pulita e con il passato vuoto di speculazioni politiche. Bene anche la scelta di aprire a tutte le fascie generazionali.
I fessi come i furbi non hanno età.
Quelli lasciamoli, giovani e meno giovani ai nuovi manipolatori di teste.

Christina ha detto...

Grazie per le parole spese a favore di questo umile e onesto tentativo volto a cambiare principalmente la cultura politica di questo Paese. Ce la stiamo mettendo davvero tutta. Un caro saluto.